Tornei ed Eventi‎ > ‎Tornei Interni‎ > ‎

ott 2015 - torneo sociale a squadre


12 dicembre 2015 - A Gustavo Kuerten il TSS 2015
Successo di partecipazione l’edizione 2015 del Torneo Sociale a Squadre con numeri da campionato regionale: 17 squadre suddivise in 4 gironi + un tabellone di selezione per le prime 8 qualificate.
Un plauso sia ai Soci che hanno garantito la loro presenza in campo ad orari talvolta più consoni a frequentatori di discoteche che ad atleti sia agli organizzatori Panti Mario, Riccardo Tarocchi e Claudio Falciani per il loro fondamentale supporto.
Alla finale sono giunte con autorevolezza MCENROE e KUERTEN con Kuerten che ha vinto sul fino di lana.
Il Capitano della Kuerten, Massimiliano Graziani Massimiliano, con il compagno di squadra Massimiliano Mareggini premiati da Alessandro Carli direttore di Chianti Banca filiale di Poggibonsi.
Da segnalare che Massimiliano aveva vinto in qualità di capitano anche l’edizione 2014.
GRANDISSIMI !!!!


Tabelloni e Risultati

Area riservata GA


Album fotografici:

Azioni di gioco    Premiazioni (cena degli Auguri)




GIRONE 1

“ANDRE AGASSI”

A)  CAP, ARNECCHI GIANLUCA

B)  CIPRIANI GIANNI

C)  GRILLANDINI ILARIA

D)  FONTANI ROBERTO

“THOMAS MUSTER

A) CAP, BROSCHETTINI ANTONIO

B) FANTI DUCCIO

C) PAOLOCCI MASSIMILIANO

D) MILIONE MANUEL

“MATS VILLANDER”

A)CAP, MIRALDI ANDREA

B) CORTI FLAVIO

C) CAMPRIANI STEFANO

D) NASCA ROSARIO

“ANDY MURRAY “

A) CAP, GUDI AVIO

B) LEARDINI FABIO  

C) ZARI SIMONE

D) BRUNI VALENTINA


GIRONE “ 2 “

“JIMMY CONNORS”

A) CAP,  ARNECCHI MASSIMILIANO

B) VERRDIANI PIERGIORGIO

C) CARDELLA SILVIA

D) GIANI VALENTINO

“BORIS BECKER”

A) CAP, ROTOLO FRANCESCO

B) GIUBBOLINI  LUCA

C) CIRILLO ANTONIO

D) CARLI TOMMASO

“IVAN LEND”

A)CAP, BRUNI  MASSIMILIANO

B) CIARONI VALTER

C) BANDINI FEDERICO

D) LA ROSA SAVERIO

“ILIE NASTASE”

A)CAP, AIAZZI SERGIO

B) MAZZONI GIANNI

C) PASQUI FRANCESCO

D) GAMBELLI FILIPPO



GIRONE “ 3 “

“JOHN MCENROE”

A) CAP. BROGIONI FILIPPO

B) FEDELI ENRICO

C) BENCINI MAURO

D) BORRI LUIGI

“PETE SANPRAS”

A)CAP, ANGIOLINI ROBERTO

B) WYNN GABRIEL

C) FIASCHI LUCA

D) CASTAGNOZZI MAURIZIO

“STEFAN EDBERG”

A) CAP, CIPRIANI STEFANO

B) MARZI MARCO

C) LA ROSA ANTONINO

D) PIGNATTAI LUCIANO

“RAFAEL NADAL”

A) CAP, FATTORINI SIMONE

B) PAIR MARCO

C) PANTI GABRIELE

D) BIANCIARDI MARTA


“GIRONE “ 4 “

“ROGER FEDERER”

A) CAP, NENCIONI MILCHO

B) TAROCCHI RICCARDO

C) MACCIANTI STEFANO

D) DEL GIOVANE GIOVANNI

“ADRIANO PANATTA”

A) CAP, TOZZETTI ANDREA

B) MONTAGNANI LEONARDO

C) BANDINI SIMONE

D) BUSSAGLI FRANCESCO

“BJORN BORG”

A)CAP, DAINELLI RICCARDO

B) SCHIATTI ROBERTO

C) MONACHINI DENIS

D) SORVILLO MAURIZIO

“GUSTAVO KUERTEN”

A)CAP, GRAZIANI MASSIMILIANO

B) SGUAZZI FRANCESCO

C) MAREGGINI GIANMATTEO

D) TAROCCHI VALENTINA

“NOVAK DJOCOVIC”

A)CAP, D’AMBROSIO DUCCIO

B) MAGNI SILVIO

C) FRANCI STEFANO

D) PASQUINELLI SIMONE



RISERVE “ BERNARDINI FABIO – TIZIANA CHIARI – BIOTTI ANDREA


-          

SI GIOCA DAL LUNEDI’ AL VENERDI’ DALLE ORE 20,30 IN POI FINO AD ESAURIMENTO GARE E, SE NECESSARIO, DI SABATO MATTINA.

-          SI GIOCA SUI CAMPI 1 o 4 (SINTETICO).

-          I PARTECIPANTI SARANNO SUDDIVISI IN 4 FASCE DI GIOCO STABILITE, SECONDO IL LIVELLO TECNICO ACQUISITO, DA UN’APPOSITA COMMISSIONE CHE PROVVEDERA’, SUCCESSIVAMENTE, AD EFFETTUARE IL SORTEGGIO PER LA FORMAZIONE DELLE SQUADRE.

                                             SEQUENZA DELLE GARE

-          Prima Gara:      SINGOLARE FRA I DUE AVVERSARI DI FASCIA “A” (gli “scaccini”)

-          Seconda gara:  SINGOLARE FRA DUE AVVERSARI DI FASCIA “B/C” (intermedi)

-          Terza gara:        DOPPIO FRA I DUE GIOCATORI DI FASCIA “D” (capitani) + QUELLI DI FASCIA “B/C” CHE NON HANNO GAREGGIATO NEL SECONDO SINGOLARE.

 

-          PRIMA DELL’INIZIO GARE IL CAPITANO DI OGNI SQUADRA DOVRA’ PRESENTARE LA PROPRIA FORMAZIONE.

                 PUNTEGGIO:       1a   GARA – SI ARRIVA FINO A 7 GIOCHI

                                                2a   GARA – DA 8 FINO A 14 GIOCHI

                                                3a    GARA – DA 14 A 21 GIOCHI

VINCE L’INCONTRO LA SQUADRA CHE PER PRIMA RAGGIUNGE IL 18° GIOCO E PRENDE 3 PUNTI

PRIMA FASE A GIRONI DI QUATTRO SQUADRE, POI AD ELIMINATORIA DIRETTA

IL PREZZO DELL’ ISCRIZIONE E’ STABILITO IN € 15,00 A PERSONA - il costo totale per ogni incontro (luce+campo) e’ di € 12,00 A SQUADRA (€ 3,00 cadauno)

SEGUIRA’ UN REGOLAMENTO DETTAGLIATO PER STABILIRE LE MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

direttori di gara: mario panti & claudio falciani 


-----------------------------------------

REGOLAMENTO

1 – PRIMA FASE: N° 8 GIRONI ALL’ITALIANA (ogni squadra incontra tutte le altre, con la formula già spiegata nel Regolamento Provvisorio).

PASSANO ALLA FASE SUCCESSIVA DUE SQUADRE PER OGNI GIRONE CON LE NUOVE REGOLE CHE VEDREMO  PIU’ AVANTI.

2 – SECONDA FASE: TABELLONE AD ELIMINATORIA DIRETTA DELLE OTTO SQUADRE RIMANENTI, CON TESTE DI SERIE, COME DA RISULTATI OTTENUTI.

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLE GARE

3 – LE SQUADRE, ANCHE SE NON AL COMPLETO, DEBBONO PRESENTARSI ALLE ORE 20,15 DEL GIORNO STABILITO DAL CALENDARIO. IL CAPITANO, O CHI PER ESSO, CONSEGNERA’ LA FORMAZIONE AL GIUDICE O AD UN SUO DELEGATO, QUINDI AVRANNO INIZIO LE GARE.SONO CONCESSI NON PIU’ DI 8 MINUTI PER IL RISCALDAMENTO.

4 – LA SQUADRA CHE NON SI PRESENTA NEL GIORNO E ALL’ORA STABILITA, PERDE LA GARA 21/0.

5 – SE, NELLA PIU’ BRUTTA DELLE IPOTESI, ENTRAMBE LE SQUADRE CONVOCATE NON SI PRESENTANO, NON AVRANNO DIRITTO A GIOCARE NUOVAMENTE LO STESSO INCONTRO, A SCAPITO, OVVIAMENTE, DELLA CLASSIFICA.

6 – AL RAGGIUNGIMENTO DEL 7° GAME I GIOCATORI DI FASCIA B/C DOVRANNO ESSERE PRONTI AD ENTRARE IN CAMPO, COSI’ PURE, AL RAGGIUNGIMENTO DEL 14° I DOPPISTI DOVRANNO ESSERE SUBITO DISPONIBILI, PENA LA PERDITA DEI GAMES IN ESAME.

7 – IN CASO DI INFORTUNIO O INDISPOSIZIONE DI UN GIOCATORE DURANTE GLI INCONTRI, COSTUI NON PUO’ ESSERE SOSTITUITO E SI PROCEDE NELLO SVOLGIMENTO DELLA GARA SUCCESSIVA. IN TAL CASO LA SQUADRA AVVERSARIA ACQUISISCE DI DIRITTO I PUNTI CHE MANCANO AL TERMINE DELLA FRAZIONE (7-14-21).

8 – VISTA LA NECESSITA’ DI TERMINARE IL TORNEO ENTRO IL 15 DICEMBRE p.v., NON SONO PREVISTE OPZIONI O PREFERENZE DI GIORNI O DI ORARI.

E’ PREVISTA INVECE UNA CASISTICA COMPLETA IN CASO DI ASSENZA DI UNO O DUE GIOCATORI:

IL GIOCATORE DI FASCIA  “A” PUO’ SOSTITUIRE B-C, MA NON PUO’ ESSERE SOSTITUITO DAGLI ALTRI.                                                                                                 

UN GIOCATORE DI FASCIA “B-C” PUO’ SOATITUIRE D MA NON A.

IL GIOCATORE DI FASCIA “D” NON PUO’ SOSTITUIRE GLI ALTRI.

LA GARA DI DOPPIO, PERTANTO, POTRA’ ESSERE SVOLTA: “D + B/C – D+A – B/C – B/C + A”.

IN CASO DI ASSENZA DI UNO DEI GIOCATORI DI FASCIA “A”, LA SQUADRA AVVERSARIA INIZIA CON IL PUNT.  DI 7/0.

IN CASO DI ASSENZA DI “B/C” IL GIOCATORE DI FASCIA A PUO’ GIOCARE DUE SINGOLARI E IL DOPPIO.

IN CASO DI ASSENZA DEI DUE GIOCATORI DI FASCIA “A” LE SQUADRE INIZIANO CON IL PUNTEGGIO DI 7/7.



AMMISSIONE ALLA SECONDA FASE

ATTENZIONE ALLA NOVITA’

LA SQUADRA CHE VINCE, ARRIVANDO PER PRIMA A 21 GAMES PRENDE 3 PUNTI

LA SQUADRA CHE PERDE MA RAGGIUNGE ALMENO 10 GAMES PRENDE 1 PUNTO

LA SQUADRA CHE PERDE MA RAGGIUNGE ALMENO 15 GAMES PRENDE 2 PUNTI

 

PASSANO AL TABELLONE AD ELIMINATORIA DIRETTA DUE SOLE SQUADRE PER OGNI GIRONE

 

SE DUE O PIU’ SQUADRE, AL TERMINE DELLE PARTITE NELLA FASE A GIRONI, HANNO OTTENUTO GLI STESSI PUNTI, AL FINE DI DETERMINARE LE POSIZIONI VINCENTI SI APPLICANO NELL’ORDINE I SEGUENTI CRITERI:

 

1 – Migliore differenza di punteggio totale (RIFERITO AI GAMES VINTI) in ogni singolo incontro giocato dalle squadre in questione: (21 punti la squadra vincente – vari punti per la squadra perdente).

2 – La vittoria riportata nell’incontro diretto fra le squadre che, eventualmente, sono in ballottaggio.

3 – Migliore differenza di punteggio totale (SEMPRE RIFERITO AI GIOCHI VINTI) realizzato in tutte le partite a gironi dalle varie squadre.

4 – Sorteggio con monetina.

E’ IMPORTANTE, PERTANTO, ANCHE IN CASO DI SCONFITTA, OTTENERE IL MIGLIOR PUNTEGGIO POSSIBILE.

B U O N     D I V E R T I M E N T O

Comments